Posts Tagged ‘Protocollo VEA’

Protocollo VEA – Facciamo il punto

Protocollo VEA

Il protocollo di certificazione energetico-regionale VEA che in Friuli Venezia Giulia  ha sostituito la certificazione energetica nazionale per quello che riguarda gli interventi di ristrutturazione edilizia o nuova costruzione così definiti come  all’interno del DPR 380 del 2001. Il sistema di certificazione è attivo da quasi un anno e rappresenta, anche a livello nazionale, uno dei tentativi per riuscire a certificate gli edifici non solo in base al consumo energetico normalizzato ma anche all’impatto ambientale. La gestione del protocollo e la tenuta del catasto energetico in Friuli Venezia Giulia sono stati affidati ad ARES così come la vigilanza sui certificati emessi, la promozione e gli interventi formativi.

Il livello di dettaglio richiesto per questa tipologia di certificazione è sicuramente più elevato rispetto a quanto previsto in sede di certificazione nazionale e questo ha comportato un aumento dei costi della certificazione per l’utente finale che in questo momento risulta particolarmente difficile da far comprendere. Un altro aspetto critico di questa certificazione e che essa non ha ancora la forza comunicativa di certificazioni volontarie quali CasaClima o Passivhouse molto più riconoscibili per l’utente finale e molto più spendibili sul mercato.

Nella nostra esperienza il protocollo VEA viene ancora vissuto come un ulteriore adempimento burocratico che si sovrappone agli altri senza che se ne comprenda bene la logica. La sensibilizzazione del cliente finale resta sicuramente il nodo centrale soprattutto per far comprendere il valore di un processo di certificazione di questo tipo.