Sono finalmente disponibili on-line a questa pagina gli atti della conferenza che si è tenuta a Lorenzago il 31 maggio 2013 in collaborazione con la ditta Ecopoint Dolomiti con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri di Belluno nel quale è stato affrontato il tema della certificazione energetica degli edifici e la tipologia di incentivi economici disponibili per questi interventi.

Il convegno, alla luce delle nuove soglie di incentivo, ha offerto alcuni esempi di quelli che possono essere gli interventi più convenienti durante la ristrutturazione di un immobile attraverso esempi concreti corredati da simulazione economiche.

L’evento ha avuto un’ottima partecipazione di pubblico ed un riscontro anche sulla stampa locale.

Dopo un breve periodo di assenza dovuto alla riorganizzazione della nostra struttura abbiamo ripreso l’aggiornamento del sito internet cercando di allargare il numero degli argomenti trattati ed inserendo anche la sezione off-topic  nella quale cercheremo di raggruppare una serie di tematiche e di iniziative che non sono propriamente connesse alla nostra professione ma che ci interessano comunque.

L’aggiornamento di questa sezione non potrà essere continuo per cui si suggerisce di verificare sempre la data di inserimento della notizia.

Maniglione Marchiato CE

Il giorno il 18 febbraio 2013 è scaduto il termine di proroga per la sostituzione dei maniglioni antipanico, utilizzati sulle vie di fuga delle attività soggette al controllo da parte dei Vigili del fuoco, non certificati con quelli marcati CE . Da quella data, i maniglioni antipanico installati dovranno essere conformi a quanto stabilito dalla UNI EN 179 o dalla norma UNI EN 1125, in base alla tipologia di attività. La proroga era contenuta nel decreto 6 dicembre 2011 recante Modifica al decreto 3 novembre 2004 concernente l’installazione e la manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo relativamente alla sicurezza in caso di incendio.

NOTA BENE: il decreto non prevede sanzioni sanzioni specifiche per l’inosservanza di quanto disposto ma, “considerato che i dispositivi di apertura manuale posti sulle porte installate lungo le vie di esodo” costituiscono un requisito essenziale per la sicurezza in caso di incendio, l’eventuale inosservanza può essere sanzionata ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Read more ...